Salsa tiger

La salsa tiger è una variante più piccante e saporita della maionese. Vede le sue origini a Baltimora, in Maryland, e si presta bene ad accompagnare sandwich con maiale o roastbeef, come il famoso panino Baltimora pit beef.

Nella versione originale viene usata la crema di horseradish, abbastanza difficile da trovare dalle nostre parti. Come ho fatto nella ricetta della Alabama white sauce, sostituisco questo ingrediente con del wasabi in tubetto. Puoi trovare questo ingrediente sostitutivo nelle grande catene di supermercati, in genere nella sezione alimentare etnica.

Buttermilk

Conosciuto anche con il nome di latticello, è un prodotto a base di latte ottenuto durante la lavorazione del burro. Dal sapore leggermente acidulo e dalla consistenza leggermente più densa rispetto al latte, contiene fermenti lattici vivi. Proprio per questo motivo può essere considerato come uno yogurt più liquido. Tra gli usi più comuni del buttermilk troviamo quello di componente liquida per l’impasto di dolci e prodotti da forno. Riesce infatti a migliorarne la consistenza, donando anche un sapore caratteristico. Grazie alla sua componente acidula è molto usato anche per la marinatura della carne, in particolare il pollo per la ricetta del fried chicken.

Ci sono diverse ricette della salsa tiger che prevedono anche l’aggiunta di una salsa piccante, come ad esempio la Sriricha. Preferisco non aggiungere altri elementi piccanti per non sovrastare troppo il sapore delle carni delicate.

Oltre al succo di limone che fornisce una bella acidità alla salsa, mi piace aggiungere anche della scorza di limone grattugiato. Questa aggiunge un ulteriore elemento aromatico che ne aumenta la complessità, pur giocando su sapori abbastanza delicati.

La salsa senape va a completare la base di maionese e fornisce una nota piccante particolare. Questo tipo di sapore pungente ha una certa assonanza con il rafano, un tipo di piccantezza retro-nasale. Credo che questi due elementi formino un abbinamento azzeccato, perché hanno delle caratteristiche gustative simili.

La salsa tiger è una salsa molto veloce da preparare e non richiede cottura, basta amalgamare bene gli ingredienti ed è subito pronta da servire. Come per tutte le salse che non necessitano cottura, meglio lasciar riposare una volta assemblata, per far amalgamare bene i sapori delle varie componenti.

salsa tiger

Salsa tiger

Salsa a base di maionese dal gusto leggermente piccante, ottima per accompagnare carni arrosto.
Preparazione 10 min
Portata salsa
Cucina Americana
Porzioni 12 persone

Equipment

  • ciotola
  • frusta

Ingredienti
  

  • 400 gr maionese
  • 150 gr salsa senape
  • 40 gr wasabi o rafano
  • 1 limone scorza grattugiata
  • 2 tbsp succo di limone Per sciogliere la pasta di rafano

Istruzioni
 

  • Sciogliere la pasta di rafano nel succo di limone
  • Unire il rafano alla maionese e senape in una ciotola
  • Grattugiare la scorza di limone nella ciotola con gli altri ingredienti
  • Amalgamare bene con l'aiuto di una frusta
Keyword barbecue, salsa, salsa tiger



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating