Pere ripiene al Barbecue

Pere ripiene al Barbecue

Per preparare le pere ripiene al barbecue bisogna innanzitutto procurarsi delle pere al giusto punto di maturazione, che siano dolci ma non troppo soffici. Al supermercato ho trovato delle pere Kaiser che sono facilmente reperibili nel periodo invernale, sono succose e dolci al punto giusto ed hanno una forma tozza che ben si adatta alla preparazione.

Ingredienti

  • 10 pere Kaiser
  • 250 gr di ricotta di bufala
  • 2 cucchiai di miele millefiori
  • succo di limone
  • 10 noci
  • 10 quadratini di cioccolato fondente

Preparazione delle pere

Con un coltello taglio una fettina sottilissima dalla base della pera per renderla piatta, in questo modo il frutto si tiene in piedi da solo senza bisogno di alcun sostegno. Successivamente taglio di netto la parte superiore (che servirà da tappo sul ripieno), 3-4 cm dalla base del picciolo, in modo da poter scavare la pera partendo dall’altro. Con l’aiuto di un cucchiaio, elimino la parte centrale della polpa e dei semi, facendo spazio per il ripieno. Conservo la parte della polpa tagliata in pezzettini con qualche goccia di limone, mi servirà successivamente. Una volta che la pera è pronta per essere riempita, cospargo la parte interna con un po’ di succo di limone, per evitare l’imbrunimento della polpa. Dispongo tutte le pere in una teglia di alluminio e temporaneamente le richiudo con la parte superiore precedentemente tagliata.

 

Pere tagliate e scavate
Pere tagliate e scavate

Il ripieno

Scegliere il ripieno è stato abbastanza facile, le pere si sposano alla perfezione con un formaggio delicato come la ricotta di bufala e, perché no, aggiungiamo anche del cioccolato fondente e delle noci sbriciolate per dare un minimo di croccantezza.

Per prima cosa passo la ricotta di bufala in un setaccio a maglie abbastanza fini per renderla cremosa, poi aggiungo 2 cucchiai di miele e amalgamato il tutto. Prima di aggiungere le noci al composto, le ho tostate leggermente in padella e poi sbriciolate in pezzi più piccoli. In fine, aggiungo la polpa delle pere precedentemente conservata.

Riempimento

Con l’aiuto di 2 cucchiai, adagio la crema di ricotta all’interno delle pere, precedendo poco alla volta in modo da evitare che il ripieno trabocchi all’esterno. Non riempio fino all’orlo ma lascio uno spazio sufficiente per il quadratino di cioccolato che andrà messo sopra la crema di ricotta come un tappo. Come ultimo step semplicemente poggio la “testa” della pera sul ripieno con una leggera pressione, in modo da richiudere il tutto.

Riempimento pere
Riempimento pere

Cottura delle pere ripiene al barbecue

La cottura in questo caso sarà di tipo indiretta, quindi predispongo il carbone all’interno del kettle in modo da tenerlo lontano dalla teglia. Ho intenzione di cuocere ad una temperatura di 180°C, quindi riempio la mia ciminiera fino all’orlo, scegliendo dei pezzi di carbone di dimensioni medie e piccoli.

Una volta stabilizzata la temperatura desiderata, dispongo la teglia sulla griglia lontano dalle braci, in questo caso la forma circolare si adatta perfettamente alle dimensioni del kettle.

Pere ripiene nel barbecue
Pere ripiene nel barbecue (con intrusi)

Voglio dare una leggera nota di fumo, quindi dispongo sulle braci un solo chunck di legno di melo e richiudo il coperchio. Controllo ogni tanto la cottura delle pere, semplicemente stringendole tra due dita per vedere se sono soffici al punto giusto. Dopo 2 ore ritengo le pere cotte al punto giusto, quindi le tiro fuori dal barbecue e le lascio intiepidire a temperatura ambiente (brr oggi si gela) prima di servirle. Vi garantisco che le pere sono ottime anche appena tirate fuori dal frigo il giorno dopo.

Pere cotte intere e tagliate
Pere cotte intere e tagliate


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *