Gamberoni alla griglia ripieni di robiola e rivestiti di bacon

Gamberoni alla griglia ricetta sfiziosa per un aperitivo gustoso e originale. Con un ripieno di formaggio morbido e delicato come la robiola e una bardatura con del saporito bacon, farai venire l’acquolina in bocca ai tuoi invitati al prossimo aperitivo. Sono veloci da preparare e richiedono pochissimo tempo per la cottura, lasciandoti anche spazio per altre preparazioni più lunghe.

La scelta degli ingredienti

Per quanto riguarda il protagonista principale, ti consiglio di scegliere dei gamberi abbastanza grandi che permettano di accogliere un minimo di farcitura. Puoi optare per delle code di gambero, cioè già privati della testa, che per questa ricetta non serviranno. Vanno benissimo anche quelli surgelati, puoi lasciarli scongelare in frigorifero per diverse ore oppure sotto un filo di acqua corrente fredda.

Gamberi sgusciati
Gamberi sgusciati

Il formaggio da me scelto è la robiola, un formaggio fresco delicato e dal sapore inconfondibile, a me piace molto. Anche del formaggio fresco spalmabile potrebbe essere una valida alternativa. Vi sconsiglio fortemente formaggi dal sapore più forte, andrebbero a coprire troppo il gusto delicato del gambero.

Che mondo sarebbe senza bacon! Il sapore deciso di questo elemento affumicato si sposa perfettamente con la carne del gambero. Quindi ho deciso di fare una bella bardatura con una fetta per ogni gamberone. In questo modo si riesce anche a contenere e tenere al suo posto la farcitura di formaggio.

La preparazione dei gamberoni alla griglia ricetta

Per prima cosa bisogna eliminare la testa dei gamberi se sono stati acquistati interi. Poi si procede con il togliere le zampette ed il carapace. Puoi lasciare la coda se vuoi, non è essenziale ma è più bello da vedere per la presentazione. Io ho fatto proprio così.

Incidere il dorso del gambero con un coltellino ben affilato, partendo dalla testa e procedendo verso la coda. Bisogna aprirlo facendo attenzione a lasciare la parte addominale intatta, quindi le due metà devono rimanere attaccate. Questo ci permette di eliminare gli intestini più agevolmente e di creare una tasca per la farcitura. Sciacquare sotto acqua corrente fredda per eliminare tutte le impurità.

A questo punto di può iniziare la farcitura. Io ho semplicemente spalmato la robiola nella cavità del dorso e compattato bene con le mani. Se vuoi puoi fare la tua aggiunta personalizzata al formaggio, come ad esempio mettere qualche erba o dare un tocco di piccante. Ti puoi sbizzarrire con la fantasia, ma rimani sul delicato e non giocare con sapori troppo forti.

Farcitura gamberoni con robiola
Farcitura gamberoni con robiola

Una volta farciti tutti i gamberi arriva il momento della bardatura. Semplicemente arrotolare una fetta di bacon partendo dalla testa e facendo più di qualche giro intorno al corpo del gambero, fino alla coda. Adesso puoi infilzare direttamente su uno spiedo, che aiuterà a tenere la bardatura bella aderente al nostro crostaceo.

Gamberoni grigliati ricetta
Gamberi sgusciati

La cottura su griglia

I gamberi posso essere cotti in modalità diretta, quindi su griglia posta direttamente sulle braci. Ti consiglio una temperatura media, non caricare troppo di brace visto che cuociono abbastanza velocemente. Se hai una griglia regolabile, impostala non troppo vicino alla brace viva.

Spiedi di gamberi ripieni e bardati
Spiedi di gamberi ripieni e bardati

Se stai utilizzando un kettle, posiziona gli spiedi sulla griglia e cuoci a coperchio chiuso per qualche minuto per lato. Questo per evitare fiammate dovute al grasso del bacon che cola sulla brace. Il bacon diventa dorato e si incroccantisce leggermente, fornendo protezione e un calore più moderato alla delicata carne del gambero.

Il gambero è cotto quando la carne da traslucida diventa opaca. In questo caso è un po’ difficile da adottare come criterio, visto che è completamente ricoperto di bacon. Quindi ci torna molto utile il termometro a lettura istantanea. Quando la temperatura interna raggiunge i 60°, possiamo considerare i nostri crostacei cotti al punto giusto.

Se vuoi servire gli spiedi di gamberi con la polenta grigliata, come ho fatto io, ti consiglio di arrostirla nel barbecue prima di cuocere i crostacei.

Gamberoni alla griglia ricetta 1
Gamberoni bardati ripieni di robiola

Vuoi provare altre ricette con i gamberi? Che ne pensi dei Tacos di gamberi grigliati?

Gamberoni alla griglia ricetta 1

Gamberoni bardati ripieni di robiola

Gamberoni farciti con robiola e bardati con bacon. Grigliati al barbecue e serviti con medaglioni di polenta grigliata.
Preparazione 20 min
Cottura 10 min
Portata Aperitivo, cena
Cucina Italiana
Porzioni 2 persone

Equipment

  • Barbecue
  • spiedini

Ingredienti
  

  • 6 Gamberoni
  • 6 Fette di bacon
  • 100 gr Robiola
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Istruzioni
 

  • Sgusciare i gamberoni lasciando la parte terminale della coda attaccata
  • Incidere il dorso ed eliminare gli intestini
  • Sciacquare per eliminare impurità residue e asciugare bene
  • Riempire la cavità aperta con mezzo cucchiaio di robiola
  • Mettere un pizzico di sale e pepe sui gamberi prima di bardarli
  • Avvolgere il gambero con una fetta di bacon, partendo dall'estremità vicino alla testa fino alla coda
  • Infilzare i gamberi sullo spiedino, massimo 2 per ogni spiedo
  • Passare un velo di olio di oliva sui gamberi, per evitare che si attacchino sulla griglia
  • Accendere il carbone o il barbecue a gas
  • Versare il carbone nel barbecue con setting a cottura diretta, mantenendo una "safe zone" fredda
  • Grigliare i gamberoni a coperchio chiuso, qualche minuto per lato fino al raggiungimento dei 60°C interni
Keyword gamberi, griglia, pesce



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating