Bacon bomb: potenziare il polpettone

Il polpettone all’ennesima potenza, il bacon bomb è un’esplosione di gusto. Questa è una preparazione da food porn, una meraviglia del barbecue che accontenta un po’ tutti i carnivori… Se vuoi fare un figurone al tuo prossimo barbecue, continua a leggere e presentati con un bel bacon bomb affumicato.

Le 1000 ricette del bacon bomb

Bacon bomb affettato
Bacon bomb affettato

Questo piatto è molto facile da preparare e difficile da sbagliare in cottura, oltre che altamente personalizzabile. La ricetta base che ho creato prevede la presenza di allergeni e alimenti che possono creare problemi a persone intolleranti. Niente paura però, alcuni elementi possono essere omessi e altri sostituiti. Ad esempio puoi prevedere del formaggio senza lattosio; sostituire il pane con della patata bollita e fecola, se sono presenti celiaci a tavola.

Se sei un amante del piccante puoi sostituire parte dei peperoni dolci con del peperoncino fresco, come ad esempio jalapeno, chipotle o quello che hai a disposizione al momento. La speziatura prevista non è molto spinta, la motivazione è sempre quella di accontentare tutti i gusti degli invitati. Se sai di poter osare, vai con le spezie e salse di tua scelta, puoi sbizzarrirti tranquillamente. Precedi per gradi però, senza esagerare nella tua prima preparazione. Quello che suggerisco è di personalizzare un minimo la prima volta e poi procedere a seconda del risultato.

In questa ricetta non ho usato uova, quindi la consistenza è un po’ meno compatta di un polpettone tradizionale. L’interno è veramente molto tenero, se vuoi una consistenza un po’ più compatta puoi aggiungere dell’uovo. Tieni presente che comunque la maglia di bacon che riveste l’impasto aiuta a tenere bene il tutto durante la cottura.

Gli ingredienti

Per l’impasto di carne ho usato il 50% di macinato di suino e 50% di macinato di manzo. Puoi anche diminuire la percentuale di suino oppure prevedere solo macinato di manzo se ti piace di più.
Come formaggio ho scelto il provolone piccante perché volevo un sapore più forte. Per una sapore più delicato puoi scegliere del provolone dolce, anche del cheddar può andare bene. Il formaggio, oltre a contribuire al sapore, offre morbidezza e cremosità all’impasto quando si scioglie durante la cottura.

Per dare maggiore sapore e colore al bacon bomb, ho inserito nell’impasto anche del peperone rosso e un po’ di cipollotto. Lasciati crudi e tritati molto finemente al coltello, li ho inseriti insieme agli altri ingredienti prima di impastare. Per risparmiare tempo puoi anche usare un robot da cucina con la modalità ad impulsi.

Come ho scritto prima, ho lasciato la speziatura interna abbastanza basica senza esagerare. Paprika, pepe nero macinato, aglio granulare e senape gialla in polvere sono le spezie utilizzate.

Per rendere il polpettone più morbido ho messo del semplice pane raffermo privato della crosta. La percentuale utilizzata rispetto alla carne è circa del 15% sul peso del pane a secco. Questo deve essere spezzato in una ciotola e ammorbidito tramite aggiunta di acqua o latte.
La fecola di patate aiuta l’impasto a diventare più coeso ed evitare che si sfaldi, oltre ad aumentare la morbidezza del polpettone.

Gli ingredienti vanno impastati tutti insieme fino ad ottenere un composto uniforme. Ho provato qualche volta anche la versione con il cuore di formaggio al centro invece che mescolato nell’impasto. Purtroppo la maggior parte del formaggio si perdeva ogni volta che si procedeva al taglio, quindi preferisco la ricetta proposta oggi.

Come fare la maglia di bacon

maglia di bacon, bacon weave
Maglia di bacon

Useremo il bacon per formare il bellissimo involucro esterno del nostro bacon bomb. Questo renderà il polpettone molto più invitante e gustoso. Per avere un rivestimento solido, bisogna intrecciare le fette fino a formare una vera e propria maglia. Il procedimento è abbastanza facile e necessita di un pochino di pazienza e precisione. L’unica cosa di cui abbiamo bisogno sono le nostre mani, un foglio di carta forno e delle fette di bacon tagliate non troppo sottili. Il seguente video spiega brevemente e in maniera efficace la tecnica.

Come formare il bacon bomb

Dare la forma al nostro bacon bomb è una operazione molto semplice. Una volta che abbiamo composto la maglia di bacon sulla carta forno, bisogna adagiare un poco di impasto ad una estremità del riquadro. Siccome ho scelto di non mettere il ripieno, ho dato direttamente la forma affusolata all’impasto prima di arrotolarlo. La cosa più difficile in questa procedura è dosare bene la quantità. Un impasto troppo grande risulterà in un bacon bomb non completamento ricoperto dalla maglia. Con qualche tentativo saprai ad occhio quale sarà la dose giusta di impasto.

Quindi con l’aiuto della carta forno, arrotolare con cautela la maglia di bacon intorno al polpettone e farla aderire bene premendo leggermente. Adesso si può avvolgere il bacon bomb con la carta forno, stringendo i due lembi laterali come a formare una caramella. Mettere il pacchetto così formato a riposo in frigorifero mentre si procede con la formazione di altri bacon bomb se abbiamo altro impasto.

Bacon bomb su griglia pre cottura
Bacon bomb su griglia pre cottura

Se hai previsto di mettere un ripieno all’interno del polpettone, puoi distribuire l’impasto spalmandolo in modo uniforme sulla maglia di bacon. Lasciare una parte non coperta dalla carne che servirà per chiudere la maglia. La procedura è la stessa usata per Come cucinare arista di maiale? Ripiena e bardata!. Adesso possiamo distribuire il ripieno, che può essere formaggio o verdure, e arrotolare il polpettone aiutandosi con la carta forno.

La cottura del bacon bomb

I nostri bacon bomb stanno riposando in frigorifero, quindi possiamo dedicarci all’accensione del barbecue. Il setting del dispositivo va fatto con una configurazione a due zone, quindi la cottura va fatta in indiretta. Consiglio una temperatura la low&slow, intorno ai 115°C. In questo modo possiamo cuocere il polpettone dolcemente, donando una bella affumicatura.

L’interno deve essere ben cotto, bisogna raggiungere una temperatura di almeno 70°C, vista anche la presenza di carne di maiale nell’impasto. Se abbiamo optato per carne di solo manzo, è possibile fermarsi qualche grado prima. Comunque sia, stiamo parlando di carne macinata che è sempre soggetta a maggiore contaminazione batterica rispetto a tagli di carne interi. Quindi il suggerimento è di cuocere bene, la morbidezza del polpettone sarà comunque garantita dagli altri ingredienti presenti, quali pane, fecola e formaggio.

Se vuoi puoi glassare il bacon bomb con della salsa barbecue negli ultimi 15 minuti di cottura, alzando leggermente la temperatura del barbecue per accelerare la caramellizzazione. Il polpettone è pronto quando la glassa si addensa sul bacon donando un bel aspetto lucido e la temperatura safe è stata raggiunta.

bacon bomb sulla griglia

Bacon bomb

Il bacon bomb è un polpettone ricoperto da una maglia di bacon, affumicato e cotto nel barbcue lentamente a bassa temperatura. Il ripieno prevede peperoni, cipolle, spezie e del provolone piccante. L'aggiunta di pane raffermo ammorbidito con acqua rende l'impasto più morbido.
Preparazione 30 min
Cottura 2 h
Portata cena
Cucina Americana
Porzioni 8 persone

Equipment

  • Barbecue con coperchio
  • carta forno
  • coltello
  • Tagliere
  • Termometro con sonda

Ingredienti
  

  • 1 kg macinato di suino
  • 1 kg macinato di bovino
  • 30-40 fette di bacon
  • 350 gr pane raffermo privato della crosta
  • 500 ml acqua
  • 200 gr provolone piccante
  • 25 gr sale
  • 1 peperone rosso
  • 2 cipollotti
  • 50 gr fecola di patate
  • 2 tsp pepe nero
  • 2 tsp paprika
  • 1 tsp aglio granulare
  • 1 tbsp senape in polvere

Istruzioni
 

Preparazione

  • Mettere a mollo il pane raffermo in una ciotola con acqua
  • Tritare finemente il peperone e la cipolla
  • Grattugiare o tagliare a piccoli cubetti il formaggio
  • Mettere in una ciotola grande il macinato di suino, il macinato di manzo, le spezie, la fecola, il formaggio, le verdure tritate
  • Strizzare il pane per eliminare l'acqua in eccesso e aggiungerlo agli altri ingredienti
  • Impastare con le mani o con una impastatrice fino ad ottenere un composto omogeneo
  • Formare la maglia di bacon su un foglio di carta forno
  • Adagiare l'impasto sulla maglia di bacon e arrotolare con l'aiuto della carta forno
  • Chiudere il bacon bomb, avvolgere nella carta forno e metterlo a riposo in frigo

Cottura

  • Accendere il barbecue con configurazione a due zone
  • Eliminare la carta forno e adagiare il bacon bomb nella zona di cottura in indiretta
  • Inserire la sonda del termometro al cuore del polpettone
  • Posizionare il legno per l'affumicatura, chiudere il coperchio e cuocere a 115°C fino a raggiungere la temperatura interna di 70°C
  • Negli ultimi 15 minuti glassare con salsa barbecue e alzare leggermente la temperatura del barbecue a 130-140°C
Keyword bacon, maiale, manzo



2 thoughts on “Bacon bomb: potenziare il polpettone”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating